partenepopea :: il libro di Dario - 2° tomo - versetto 1

Sei sempre di merda per qualchedun’altro!

Tale consapevolezza si applica a tutte le cose

(Dario l’artista)

One Response to “partenepopea :: il libro di Dario - 2° tomo - versetto 1”

  1. pksoft Says:

    De “La didattica di Dario l’artista”
    Eminenti fonti, Antonio O’Ciuccion’ in primis, ritengono che il sommo Dario intende riferirsi all’estrema relatività del pregiudizio.
    Più palesemente:
    - Napoletano di merda, detto dal milanese.
    - Italiano di merda, detto dal tedesco.
    - Terrestre di merda, detto dal cittadino di prima classe del rapido diretto da PROXIMA-Centauri a VEGA.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.